Home >> Poesia >> Poesia Vocabolario di Natale
Poesia Vocabolario di Natale
George La Tour, San Giuseppe Falegname, Louvre Parigi

Poesia Vocabolario di Natale

Poesia Vocabolario di Natale di Sandra Ballardini Noi di Postik abbiamo pensato di farvi i nostri più sinceri e sentiti auguri di Buon Natale tramite dei versi, i versi di una Poesia dell'Autrice Sandra Ballardini, Grazie per seguirci in tanti. Buone feste da Postik. Vocabolario di Natale   Mi hanno detto che un bimbo non ci crede a Babbo Natale   mha, … sarà per colpa del suo nome, credo io.   Babbo, è un nome lontano, nessuno lo dice più e il Natale è troppo vicino è sempre dappertutto, sta a portata di mano   basta uscire di casa,…

Score

Voto Utenti : 4.71 ( 12 voti)

Poesia Vocabolario di Natale

di Sandra Ballardini

Noi di Postik abbiamo pensato di farvi i nostri più sinceri e sentiti auguri di Buon Natale tramite dei versi, i versi di una Poesia dell’Autrice Sandra Ballardini, Grazie per seguirci in tanti.

Buone feste da Postik.

Vocabolario di Natale

 

Mi hanno detto che un bimbo non ci crede a Babbo Natale

 

mha, … sarà per colpa del suo nome, credo io.

 

Babbo, è un nome lontano, nessuno lo dice più

e il Natale è troppo vicino

è sempre dappertutto, sta a portata di mano

 

basta uscire di casa, e zac!

ti coglie il gusto di ricevere un dono

dando un’occhiatina rapace, qua e là.

 

Chissà se il buon Pinocchio

scambierebbe babbo, con un altro nome …

 

La doppia b, è tutto!!

 

Raddoppia il senso di quel che non si vede

nelle bianche parole di neve ….

 

avranno forse un pochino di freddo?

Io dico di sì.

 

Ma le croste dei vecchi abbecedari, scongelano,

anche se tutto va male,

almeno una volta all’anno.

 

E dopo, mi chiederai, che succede?

Tutto si bagnerà, non sarà più possibile

sapere quel che non si vede!

 

Ma io, non sarò tanto cattiva, da far finire tutto così.

Altrimenti, Pinocchio, che penserebbe di tutti noi?

 

Penserebbe che è stato inutile costruire le favole

e i balocchi, le parole per fare le cose,

se nei nostri vocabolari usati, non cercassimo

un galoppo di cuori, dei regali di vite

anche se non le vediamo più

 

e il mio babbo

che penserebbe di me, se a Natale, insieme a te

non lo scaldassi un pochino,

vicino vicino, al tuo?

23 Dicembre, 2014

Sandra Ballardini

La Poesia Vocabolario di Natale ha ricevuto il Premio Speciale alla X edizione al Concorso Internazionale Natale ieri ed oggi 2014 – Accademia Internazionale d’Arte, Cultura e Società “Alfonso Grassi”

Fonte immagine: Georges La Tour, San Giuseppe Falegname,  Musée du Louvre, Parigi

Sandra Ballardini

Sandra Ballardini è nata a Faenza (RA) . Ha vissuto fino al 1980 nella città di Ravenna e successivamente si è trasferita in provincia di Salerno, a Cava de’ Tirreni, dove vive tuttora. Ha pubblicato nell’anno 2011 il suo primo libro di poesie, La vita lavata – Viaggio rosso in acque tinte, casa editrice Terra del Sole. Pubblicazioni di Sandra Ballardini: libro, La vita lavata – Viaggio rosso in acque tinte , casa editrice Terra del Sole. Antologia Poetica Immagini anno 2012 Casa Editrice Pagine.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Immagine CAPTCHA

*

quindici + venti =