Home >> Archivi Autore: Mauro Rubino

Archivi Autore: Mauro Rubino

Mi chiamo Mauro Rubino e sono laureato in Scienze Ambientali. Dopo aver conseguito il dottorato di ricerca in "Sviluppo e applicazioni di metodologie isotopiche nella ricerca in campo ambientale" presso la Seconda Università di Napoli, ho continuato a fare ricerca all'estero per 6 anni (2007-2013). Ho lavorato in Germania, Inghilterra, Stati Uniti, Francia, Danimarca ed Australia. Una grande carriera culminata nell'incertezza tipica del quarantenne che non ha alcuna stabilità lavorativa! I progetti di ricerca ai quali ho lavorato avevano diversi obiettivi, ma un sfondo comune: lo studio del ciclo del carbonio per la comprensione dei cambiamenti climatici.

22 Aprile 2017: La marcia per la scienza

marcia per la scienza

le politiche negazioniste e di tagli alla ricerca dell'amministrazione Trump hanno spinto gli scienziati statunitensi ad organizzare una Marcia per la Scienza per sabato 22 aprile. All'Università della Campania, un evento satellite dal titolo "Cambiamo marcia" precederà l'evento principale e cercherà di riaffermare l'importanza della scienza e delle problematiche ambientali/climatiche anche nel sud dell'Italia.

Leggi Articolo »

Proteggere l’ambiente. Dal globale al particolare

Mentre a livello internazionale sta per entrare in vigore il protocollo di Parigi, dalle nostre parti, presso la Seconda Università di Napoli vengono installati dei compattatori di bottigliette di plastica. Questi due eventi, che sembrano così lontani l'uno dall'altro, hanno in realtà degli aspetti comuni: entrambi infatti riguardano direttamente la sfida che l'umanità sta affrontando della riduzione dell'aumento della temperatura globale. Bere acqua in bottigliette di plastica produce anidride carbonica a causa della produzione, trasporto e riciclo delle bottigliette, e contribuisce all'aumento dell'effetto serra. Per riuscire a raggiungere l'obiettivo stabilito nel protocollo di Parigi di mantenere l'aumento di temperatura al di sotto di 2 °C rispetto a quella media in epoca pre-industriale, le politiche dei governi locali dovranno favorire le attività che producono meno anidride carbonica, come, per esempio, bere acqua del rubinetto.

Leggi Articolo »

Cambiamenti climatici: dai ghiacci dell’Antartide uno sguardo al futuro

mutamenti climatici

Cambiamenti climatici: dai ghiacci dell’Antartide uno sguardo al futuro In Antartide, la terra è coperta da montagne di ghiaccio alte fino a 3 km, che si sono formate nell’arco di centinaia di migliaia di anni. Quando la neve precipita, viene ...

Leggi Articolo »